Passa ai contenuti principali

G.D.L. Shatter me Recap da 6 a 10



Buon martedì cari lettori 🤗 benvenuti al gruppo di lettura legato al libro Shatter me, questa settimana tocca a me presentarvi i capitoli dal 6 al 10.
Vi sta piacendo la lettura? A me tantissimo 😍 mi sto trattenendo a non andare avanti con i capitoli e leggerlo insieme a voi 😇

Per non perdervi i primi capitoli, li trovate qui sul blog Le mie ossessioni librose



264 giorni chiusa in una cella, senza contatti con il mondo, perchè Juliette ha un potere terribile: se tocca una persona può ucciderla. A tenerla prigioniera è la Restaurazione, un gruppo militare che intende usarla come arma. Scappare è impensabile, finchè nella cella di Juliette entra Adam, un soldato semplice che scopre di essere immune al suo tocco. Il loro incontro è la scintilla che accende una speranza, la chiave che potrebbe aprire mille porte. Perchè la vita li chiama, oltre i muri della prigione.





ATTENZIONE!!!
ESSENDO UN GRUPPO DI LETTURA, E VISTO CHE COMMENTERÓ I CAPITOLI ASSEGNATI PER QUESTA TAPPA, QUESTA PAGINA CONTIENE SPOILER



CAPITOLI 6-7-8-9-10


Sono passate due settimane da quando il nuovo compagno di stanza, Adam è arrivato e Juliette più lo osserva, più sente che lo conosce.
Adam è gentile con lei; la informa che la Restaurazione vuole creare una nuova lingua che sia uguale per tutti, vogliono distruggere ogni cosa e ricominciare daccapo.

Juliette è sconvolta e desidera ardentemente il suo tocco ma allo stesso tempo è terrorizzata che possa fargli male.





Adam non le parla più e Juliette è persa nei ricordi della sua infanzia. Ricorda esattamente alcune pubblicità, i programmi alla tv, i suoi genitori che non la toccavano mai è la sua cattura quando aveva 14 anni.




Ad un certo punto la porta della loro cella si spalanca ed entrano 5 uomini armati che puntano fucili sulle loro facce intimandola di seguirli.

Juliette si sveglia dopo due giorni in una stanza che non conosce e Adam non è con lei.
Un soldato entra e le dice di seguirlo, però si rende conto che ha gli stessi occhi e tatuaggi di Adam!

Adam è un soldato che le sta puntando contro una pistola.
Adam l'ha tradita. Juliette sapeva che nel manicomio molti si infiltrano per spiare i pazienti, non è una novità per lei ma si fidava in qualche modo di Adam.

Juliette non può far altro che seguirlo e la porta dal suo superiore Warner, Juliette impaurita chiede se la uccideranno, ma subito un soldato, Roland, le tira un calcio nella schiena e crolla. Warner, che affascinato da lei ( più dal suo potere immagino)  vuole farle una proposta che non può rifiutare!


Warner la vuole nella sua squadra e le confida che Adam si è finto un prigioniero come lei per osservarla, per essere sicuri che Juliette possa stare in mezzo ad altre persone.
Juliette come ho accnnato prima, non può rifiutarsi così Warner la affida ad Adam per dimostrarle che non è dalla parte sbagliata.


Ovviamente Juliette è sconvolta ed è disgustata da Adam. Non vuole in alcun modo accettare quell'offerta, tantomeno seguire Adam.
Ma Roland la spinge verso un corridoio ( lo sto odiando sto qua! Se non la smette gli tiro io un calcio nei c....) per farle capire di seguire Adam fuori dal manicomio.

Nonostante sia passato un anno dall'ultima volta che è uscita all'aria aperta, è nonostante l' aria della Terra sia irrespirabile, Juliette respira a pieni polmoni e una volta fatta salire sul carro armato, riscopre il mondo che la circonda.
Ormai è tutto distrutto dalla guerra, gli uccellini non volano più, la gente per strada corre alle fabbriche o in cerca di cibo.
Finalmente giungono a destinazione e si trova davanti a un edificio possente, più grande del manicomio, immaginando che sia il loro quartier generale.


Cosa farà adesso Juliette? Deciderà di stare dalla loro parte? Accetterà di usare il suo dono per quale scopo?
Non mi resta che andare avanti con la lettura ovviamente 😉 alla prossima!



















Post popolari in questo blog

Intervista a Paola Garbarino

A cura di Liviana Carlucci



1. Chi è nella vita di tutti i giorni Paola ? 
2.Come è nato il tuo amore per la scrittura?
3. Hai un momento preferito della giornata in cui ti piace scrivere?
4. Sei uno scrittore di pancia o di testa? Scrivi di getto o rielabori i tuoi pensieri prima di metterli nero su bianco?
5. Quanto c'è di te nei tuoi personaggi?
6. Cosa pensi delle C.E. e del self publishing?
7. Come è il rapporto con i lettori?
8. Pensi che i social favoriscano il successo di un romanzo?
9. Cosa pensi delle critiche negative a un tuo lavoro?
10. Parlaci un po del tuo ultimo lavoro.
11. Progetto per il futuro: hai già un nuovo lavoro in cantiere?

12. La mia è una domanda alla Marzullo 🤣 riguardando indietro con gli anni fino ad oggi, del tuo percorso di scrittrice fatti una domanda e datti una risposta!



Ciao a tutti, grazie per il tempo che mi dedicate 😊
1)Paola nella vita normale è una mamma e una moglie. Fino a due anni fa ero un insegnante di Lettere, alle scuole medie, poi ho seguito …

5 cose che.... #3/ 5 libri che vorrei vedere sul grande schermo

Felice venerdì 😘 bentrovate al terzo appuntamento di questa rubrica ideata dal blog Twins Books Lovers, un'originalissima idea che mi ha appassionato tanto e spero anche a voi ❤
Oggi parleremo di

Ci sarebbero tantissimi libri meravigliosi che vorrei diventassero film di autrici self italiane soprattutto, veramente bravissime 😍 oggi vi presento quelli che mi sono rimasti nel cuore!

1 Questi tre romanzi sono della stessa autrice Naike Ror: credetemi è un genio!
Con Royle è stata bravissima a creare suspance, confusione e paura! Mi ha tenuto incollata dalla prima riga fino all'ultima! Leggetelo se potete non ve ne pentirete 😉


2 - 3 Usheen e 366
Usheen e 366 parlano degli agenti dell' IRA dove si trovano in situazioni e ideali che un tempo credevano fossero giuste. Ricorderete tutti suppongo chi a scuola chi con il telegiornale, la DOMENICA DI SANGUE dove ci fu uno scontro mortale nelle strade tra cattolici e protestanti. Purtroppo ancora oggi il clima che si respira è tesis…

5 cose che...#1: 5 classici che mi vergogno di non aver ancora letto

Buongiorno Maddyne 🤗 finalmente il weekend! Oggi voglio presentarvi una nuova rubrica che ho trovato molto interessante e nello stesso tempo molto simpatica 😊 5 cose che.... ideata dal blog TwinsBooksLovers dove troverete il post di presentazione!
Oggi vi parlo dei

Questi 5 classici che vi presento li ho visti nella trasportazione cinematografica ma ahimè non li ho ancora letti 😱 spero di recuperare la lettura quanto prima anche perché li ho tutti e 5 nella mia libreria😉!

Cime Tempestose di Emily Brontë

Intriso di passioni turbinose come il vento del nord che spazza la brughiera e sibila intorno all'antica casa della famiglia Earnshaw, questa monumentale icona del romanzo europeo restituisce con insuperabile forza drammatica la tragedia di un'umanità sconfitta dalle proprie spietate costrinzioni.

Sogno di una notte di mezz'estate William Shakespeare

Due giovani innamorati in fuga e un gruppo di attori ingannati dagli incantesimi del re degli spiriti sono i protagonisti di …